BATTERI E LA FOSSA BIOLOGICA

Un sistema di fossa biologica è come un impianto di trattamento delle acque reflue su piccola scala che gestisce i rifiuti domestici solidi e liquidi scaricati nel water e nel bagno. I batteri svolgono l'importantissima funzione di degradare i rifiuti solidi organici nella fossa. Pertanto, il giusto equilibrio di batteri sani è essenziale per la massima efficienza del sistema.
fossa biologica

I BATTERI E LA FOSSA BIOLOGICA

Perché i batteri nella fossa biologica sono così importanti?

I rifiuti solidi vengono continuamente scaricati nella fossa settica. Quando i solidi entrano nel serbatoio, si depositano sul fondo e vi si raccolgono. Con il tempo, questi solidi iniziano ad accumularsi. I solidi nel serbatoio salgono sempre in alto ed è per questo che il serbatoio deve essere pompato ogni tre-cinque anni. Se i solidi raggiungono il tubo di drenaggio vicino alla parte superiore della fossa settica, piccole particelle entrano nello scarico. Ciò potrebbe causare l’intasamento dell’intero serbatoio.

I batteri rallentano l’accumulo di batteri nel fondo della fossa. I batteri benefici galleggiano nel sistema settico e decompongono i solidi, trasformandoli in rifiuti liquidi. Quando i liquidi nel serbatoio raggiungono il campo di drenaggio, defluiscono in modo sicuro nella terra senza causare intasamenti.

Vi siete mai chiesti come fa il vostro sistema settico a rimanere pulito? I microbi e i batteri aiutano a smaltire i rifiuti che si accumulano.

I batteri e altri microrganismi sono essenziali per il processo di purificazione dell’acqua della fossa biologica. Senza i microbi, la materia organica presente nelle acque reflue non sarebbe in grado di scomporsi e di essere rimossa dal sistema settico. Capire come i microbi influenzano il sistema settico vi aiuterà ad assicurarvi che rimanga in buone condizioni di funzionamento.

Saponi antibatterici, candeggina, antibiotici e altri prodotti progettati per uccidere i batteri possono entrare nel serbatoio e distruggere alcuni dei batteri benefici presenti. Se scaricate regolarmente questi prodotti negli scarichi, potreste interrompere in modo significativo i processi naturali della fossa biologica.

blocco degli scarichi

UTILIZZARE PRODOTTI CHE AIUTANO A MANTENERE PULITI I POZZI NERI E LE FOSSE BIOLOGICHE

Qui di seguito sono elencati i vari prodotti che si possono utilizzare e che dovremmo usare per il buon mantenimento di fosse e scarichi:

Cucina: utilizzare sempre detersivi per piatti a basso contenuto di fosforo e sodio. Si possono anche spruzzare i piatti con Wipe&CleanLasciare agire, e poi lavare i piatti con acqua solamente.

Lavanderia: Utilizzare un detersivo per bucato biodegradabile e a basso contenuto di fosforo. Ricordarsi che non serve aggiungere “troppo” detergente, il calore dell’acqua farà comunque una buona pulizia.

Bagno: utilizzare un’anticalcare naturale ad impatto ambientale zero! Ecocal fa il caso vostro. Acido lattico e citrico in un mix particolare per togliere completamente il calcare. Per il bagno, la vasca da bagno e le piastrelle, utilizzare un detergente universale tipo Wipe&Clean.

UTILIZZARE PRODOTTI ECOLOGICI

La fossa BIOLOGICA non filtra le sostanze chimiche o le tossine, il che significa che saranno filtrate nell’ambiente. Dovreste sempre optare per prodotti naturali al 100% e biodegradabili, in quanto non danneggiano l’ambiente.

E’ per questo che promuoviamo l’Applicazione dei probiotici ai sistemi settici

Ogni sistema settico prima o poi si guasta. Non è una questione di se, ma di quando. Questo può essere attribuito alle sostanze tossiche utilizzate nelle case che finiscono per entrare nelle fosse biologiche. Anche se la fossa biologica contiene miliardi di batteri naturali, questi batteri hanno bisogno di un livello di pH di circa 7. Le sostanze tossiche provenienti dalle abitazioni interferiscono con il pH della fossa biologica e causano la morte di molti batteri. Come conseguenza diretta, i rifiuti organici non vengono digeriti così rapidamente come dovrebbero. L’applicazione di probiotici ai sistemi settici è uno dei modi per affrontare questo problema.

la fossa biologica bloccata

Cosa abbiamo fatto noi?

Esistono migliaia di additivi per fossa biologica sul mercato, ma non tutti ottengono lo stesso risultato. Anzi, alcuni di essi fanno più male che bene alla fossa biologica. Alcuni studi hanno dimostrato che gli additivi chimici possono effettivamente causare il malfunzionamento del sistema settico e la contaminazione delle acque sotterranee. Per questo motivo, è bene orientarsi verso un prodotto biologico.

Gli additivi biologici sono composti da batteri ed enzimi accuratamente selezionati e introducono miliardi di batteri nella fossa biologica. Pertanto, contribuiscono a ringiovanire la flora batterica e possono essere utilizzati per pulire la fossa biologica o per sturare il canale di scolo.

GEA FOSS è un prodotto biologico in polvere contenente colture selezionate non patogene di microrganismi, enzimi ed elementi nutritivi che degradano rapidamente i grassi, la cellulosa, l’amido presenti nelle acque reflue, rendendoli fluidi e digeribili.

VANTAGGI

Ha una azione rapida e profonda, grazie al lavoro sinergico di batteri, enzimi e sostanze nutritive che ristabiliscono l’equilibrio biologico ottimale.

Le operazioni di spurgo e manutenzione delle fosse biologiche si renderanno necessarie ad intervalli di tempo molto più lunghi  e saranno comunque più agevoli con evidenti vantaggi economici. Provvede ad una rapida ripresa del funzionamento delle vasche di sgrassaggio. Permette un migliore funzionamento e una prolungata attività delle vasche di sgrassaggio riducendone la manutenzione perché evita la formazione di croste dure e depositi. Mantiene le tubazioni pulite e in buono stato. Permette il controllo degli odori. Non è pericoloso per l’uomo e permette di evitare l’uso dei prodotti chimici pericolosi.

TIPO DI IMPIEGO

La sua formulazione lo rende particolarmente adatto per il trattamento di:

Fosse biologiche, fosse settiche, vasche Imhoff destinate alla raccolta delle fognature.

Vasche di sgrassaggio (trappole condensa grassi) per la raccolta di acque chiare provenienti da cucine domestiche, di ristoranti, mense aziendali ecc).

Tubazioni e scarichi (servizi igienici, cucina).

Compostaggio domestico, contenitori di raccolta della frazione umida dei rifiuti urbani ed erba macinata proveniente dalla rasatura del prato.

Consigli utili:

  • Scaricate nel water solo rifiuti organici e carta igienica.
  • Non gettate mai nel water pannolini, prodotti per l’igiene femminile, preservativi, mozziconi di sigaretta o lettiere per gatti: questi oggetti non si decompongono nella fossa biologica e possono finire per intasare il sistema.
  • Non versate nello scarico additivi domestici, lievito, zuccheri, vernici a base di olio e solventi. Tutti questi elementi possono danneggiare i batteri utili del sistema settico.
  • Limitate l’uso del tritarifiuti smaltendo i rifiuti alimentari nella compostiera ed evitate di versare grassi e unto nello scarico. In questo modo si prolunga la vita del sistema settico.
  • Riducete la quantità di acqua di scarico che finisce nel sistema settico facendo docce più brevi, utilizzando solo carichi completi di biancheria e riparando tempestivamente le perdite. In questo modo risparmierete acqua ed eviterete l’allagamento del campo di lisciviazione.
  • Cercate di utilizzare la lavastoviglie e la lavatrice solo quando sono piene, invece di sprecare acqua per i mezzi carichi.

Lascia un commento

Cart
  • No products in the cart.

Questo sito web utilizza cookies per permettere la corretta navigabilità del sito e per i servizi ad esso connessi. Clicca sul bottone 'Accetto Cookie' per proseguire la corretta navigabilità.