Esposizione agli effetti dei prodotti chimici tossici ed impatto sulla salute

Mentre alcune sostanze chimiche possono essere benefiche per la nostra salute, altre possono rappresentare un rischio per la stessa, se non vengono gestite correttamente.
chemblog1

Esposizione e effetti sulla salute delle sostanze chimiche

Ogni giorno siamo esposti all’azione di tante sostanze chimiche e a tante sostanze inquinanti: possiamo trovarle nell’aria che respiriamo, nel cibo che mangiamo e nell’acqua che beviamo. Ci sono sostanze chimiche nei prodotti di uso quotidiano che usiamo in diversi contesti, al lavoro, a casa o nei giochi dei nostri figli.

I potenziali rischi per la salute

I rischi per la salute causati dalle sostanze chimiche dipendono da diversi fattori, tra cui troviamo:

  • il tipo di prodotto chimico
  • il grado di esposizione
  • quando e quanto tempo si è esposti al prodotto
  • come sei esposto (attraverso cibo, acqua, aria, prodotti)
  • l’età e lo stato generale di salute del soggetto

Alcune persone potrebbero essere più sensibili all’esposizione chimica di altre. I gruppi che possono essere a più alto rischio includono bambini, donne incinte, anziani, persone con condizioni di salute preesistenti e popolazioni indigene.

chemblog2

Generi e Tipi di esposizione alle sostanze chimiche

Come anticipato, tra i fattori che influenzano l’impatto delle sostanze chimiche sulla salute, c’è anche il tipo di esposizione alle stesse, che possiamo distinguere in queste categorie:

Aria e inalazione: ogni giorno facciamo oltre 20.000 respiri. Questo numero può essere molto più alto per neonati e bambini. Le sostanze chimiche e le sostanze inquinanti che inaliamo possono finire nei nostri polmoni e nel flusso sanguigno. A volte, possiamo odorare o percepire sostanze chimiche dannose, ma non è sempre così facile individuarle in questo modo: infatti, alcuni prodotti chimici, come il radon o il monossido di carbonio, sono inodori, insapori e invisibili.

Contatto con la pelle e gli occhi: Si può essere esposti a sostanze chimiche entrando in contatto con loro attraverso la pelle e gli occhi. Questi organi possono essere più sensibili alle sostanze chimiche e possono reagire più rapidamente rispetto al resto del  nostro corpi. In alcuni casi, indossare indumenti di protezione come guanti e occhiali, può proteggerti dall’esposizione diretta, e può anche impedirti di diffondere sostanze su altri oggetti e persone.

Cibo, acqua e ingestione: molte sostanze chimiche possono essere trovate nelle nostre fonti di cibo e acqua. Mangiamo e beviamo, potremmo ingerire sostanze chimiche che possono danneggiarci. Tuttavia, ci sono azioni che puoi intraprendere per limitare la tua esposizione, come la sostituzione di vecchi tubi di piombo o l’astenersi dal riscaldare alimenti in contenitori di plastica non destinati a tale scopo. Puoi anche proteggere la tua comunità smaltendo sostanze chimiche pericolose in base alle tue linee guida municipali.

Effetti nocivi a breve termine e a lungo termine per la salute

Incidenti vari, oppure un uso scorretto dei prodotti chimici domestici, possono causare effetti immediati e a breve termine sulla salute, come irritazione o ustioni alla pelle, agli occhi o avvelenamento.

Ma in alcuni casi, possono anche esserci effetti sulla salute a lungo termine: quando si verificano, di solito sono il risultato dell’esposizione a determinate sostanze chimiche per un periodo prolungato di tempo.

A seconda della sostanza chimica, questi effetti sulla salute a lungo termine potrebbero includere:

    • danni agli organi
    • indebolimento del sistema immunitario
    • sviluppo di allergie, asma, problemi respiratori
    • problemi riproduttivi e difetti alla nascita
    • effetti sullo sviluppo mentale, intellettuale o fisico dei bambini
    • cancro

Per questi motivi e per il bene del pianeta è sempre bene conoscere le sostanze chimiche pericolose e limitarne l’uso, o più semplicemente scegliere dei prodotti naturali!

chemblog3

Post Correlati

Leave a comment