L'olio di Neem

L'olio di neem è un derivato naturale dell'albero di neem (Azadirachta indica), una varietà sempreverde originaria dell'India. Questo lo rende organico e biodegradabile. Infatti, l'Agenzia per la protezione dell'ambiente ha trovato che l'olio di neem non ha "...alcun effetto negativo irragionevole", rendendolo sicuro per la popolazione e l'ambiente.
olio di neem

L’olio di Neem 24 usi straordinari e benefici per le piante

Quando cercate un prodotto sicuro ed efficace per controllare insetti e malattie nel vostro prato e giardino, non cercate oltre l’olio di neem per le piante. È una potente soluzione organica per le infestazioni più difficili da gestire.

Cos’è l’olio di neem?

L’olio di neem è un sottoprodotto naturale dell’albero di neem. L’olio viene raccolto dai semi e dalle foglie dell’albero. Mentre è stato usato come pesticida naturale per centinaia di anni, lo troverai anche in molti prodotti che usi in casa tua, tra cui:

– Cosmetici

– Dentifrici

– Shampoo per cani

– Saponi

Le persone in India hanno usato la foglia di neem per le sue proprietà medicinali per migliaia di anni per aiutare:

– Rafforzare il sistema immunitario

– Disintossicare il sangue

– Migliorare la funzione del fegato

– Mantenere sano il sistema circolatorio, digestivo e respiratorio

Con tutti i suoi benefici, l’olio di neem è probabilmente più conosciuto per il suo uso come insetticida sicuro ed efficace. Diamo un’occhiata ad alcuni dei principali benefici e usi dell’olio di neem in giardino.

1. È SICURO DA USARE VICINO AD ANIMALI DOMESTICI E SELVATICI.

I pesticidi sintetici che lavorano a contatto spesso si accumulano nell’ambiente circostante, lasciando residui tossici che possono danneggiare e persino uccidere gli animali domestici e altri animali della zona.

L’olio di Neem, invece, è biodegradabile e non tossico. È sicuro per gli uccelli, gli animali domestici, i pesci, il bestiame o altri animali selvatici della zona quando viene usato. Il neem inoltre si degrada rapidamente durante le piogge e sotto i raggi ultravioletti.

2. È ORGANICO E BIODEGRADABILE.

L’olio di neem è un derivato naturale dell’albero di neem (Azadirachta indica), una varietà sempreverde originaria dell’India. Questo lo rende organico e biodegradabile. Infatti, l’Agenzia per la protezione dell’ambiente ha trovato che l’olio di neem non ha “…alcun effetto negativo irragionevole”, rendendolo sicuro per la popolazione e l’ambiente.

Per estrarre l’olio di neem, i semi dell’albero vengono schiacciati. Poi si aggiunge acqua o un solvente per finire il processo. L’olio di neem può avere diverse sostanze chimiche attive a seconda di come viene lavorato. Alcuni prodotti sono fatti dai semi di neem spremuti a freddo o elaborando ulteriormente l’olio di neem.

3.NON CREA “ZONE MORTE” COME POSSONO FARE ALTRI INSETTICIDI.

L’insetticida all’olio di Neem non crea una zona morta intorno alle piante, agli alberi o agli arbusti trattati, come possono fare altri insetticidi sintetici. Prende di mira solo gli insetti che succhiano e masticano le foglie.

I pesticidi sintetici si allontanano dalle aree spruzzate per creare “zone morte” che possono uccidere insetti benefici e altri animali.

4. SI PUÒ USARE PER CONTROLLARE GLI INSETTI IN TUTTE LE FASI DI SVILUPPO.

L’olio di neem uccide gli insetti in tutti gli stadi di sviluppo – adulti, larve e uova. La sostanza chimica attiva nell’olio di neem, l’azadiractina, si libera degli insetti in diversi modi:

– Come antiparassitario

– Come perturbatore ormonale

– Soffocando

L’azadiractina costringerà l’insetto o il parassita a smettere di mangiare le foglie. Quando gli insetti entrano in contatto con l’olio di neem, impedisce anche all’insetto di trasformarsi nel suo prossimo stadio di sviluppo interrompendo gli ormoni regolatori.

5. CONTROLLA EFFICACEMENTE CENTINAIA DI INSETTI.

L’olio di neem è un pesticida efficace che si libera di oltre 200 specie di insetti, non solo di alcune. Alcune delle più comuni includono:

6. GLI INSETTICIDI A BASE DI OLIO DI NEEM SONO EFFICACI NEL CONTROLLO DEI NEMATODI.

I nematodi sono difficili da controllare e possono essere molto distruttivi per le piante. Alcuni estratti dai noccioli di neem hanno dimostrato di fornire un buon controllo sui nematodi radicali – uno dei tipi più distruttivi. L’olio di neem funziona impedendo alle larve di schiudersi.

7. I LOMBRICHI BENEFICI NON VERRANNO DISTURBATI.

Mentre i pesticidi chimici tradizionali possono danneggiare i lombrichi, l’olio di neem ha l’effetto opposto, incoraggiando l’attività dei lombrichi.

Perché è importante? I lombrichi sono benefici per il terreno del giardino. Quando scavano dei tunnel nel terreno, creano dei percorsi che permettono all’aria e all’acqua piovana di raggiungere le radici delle piante. Questi piccoletti lasciano anche degli escrementi, noti come getti, che contengono sostanze nutritive per il terreno, tra cui potassio, azoto e fosforo. Quando i lombrichi muoiono, i loro corpi in decomposizione aiutano anche a fertilizzare il terreno.

8. PUÒ ESSERE USATO COME APPLICAZIONE DORMIENTE O COME SPRAY FOGLIARE.

Poiché l’olio di neem può uccidere gli insetti in diverse fasi, è possibile utilizzarlo come applicazione dormiente per uccidere i parassiti e le uova durante l’inverno o come spray fogliare per respingere e uccidere gli insetti.

Usate l’olio di neem come spray dormiente per controllare una serie di insetti, tra cui:

– Bruchi da tenda, rotolatori di foglie e altre uova di bruchi che rimangono sulle foglie delle piante durante l’inverno

– Afidi che causano l’arricciamento delle foglie la primavera seguente

– Acari che svernano sulle foglie delle piante

– cocciniglie

Potete anche usare l’olio di neem come spray fogliare durante la stagione di crescita per controllare i parassiti comuni, come:

– Afidi

– Acari dei ragni

– Mosche bianche

– cavallette

9. PUOI CONTROLLARE LE LARVE DEL PRATO CON L’OLIO DI NEEM.

Le larve del prato sono lo stadio larvale dei coleotteri giapponesi, e possono essere molto distruttive per il vostro prato. Scavano sotto il tappeto erboso e rosicchiano le radici dell’erba. Noterete grandi macchie marroni o spoglie nelle aree di alta attività delle larve.

L’olio di neem funziona anche per controllare i coleotteri giapponesi impedendo loro di deporre le uova che diventano larve distruttive. Inibisce anche la crescita delle larve e le respinge dalle radici dell’erba. Per i migliori risultati, spruzzare il prato con l’olio di neem di notte e riapplicare dopo la pioggia.

10. LE TORTE DI NEEM SONO UN BUON FERTILIZZANTE E UN EFFICACE PESTICIDA.

Una torta di neem è fatta di concime organico, un sottoprodotto della spremitura a freddo di frutta e noccioli di neem. Le torte di neem sono molto speciali perché agiscono sia come pesticida che come fertilizzante. Fertilizzano il suolo estendendo la disponibilità di azoto e aiutano a controllare i nematodi, le formiche bianche e le larve.

fiore dell'albero di neem

11. PUOI USARLO IN MODO SICURO SULLE TUE PIANTE DA INTERNO.

Una delle peggiori sensazioni è vedere le tue piante da interno invase dagli afidi. L’olio di Neem è sicuro da usare in casa per prevenire parassiti e malattie. Basta spruzzare le foglie per uccidere i parassiti senza avere la preoccupazione di danneggiare i vostri bambini o animali domestici.

12. È SICURO PER L’USO IN SERRA.

Le condizioni in una serra forniscono l’ambiente perfetto per acari, afidi, cocciniglie e mosche bianche. Non dare una possibilità a questi parassiti.

13. L’OLIO DI NEEM È UN OTTIMO FUNGICIDA.

Potete usare l’olio di neem per prevenire o addirittura uccidere i funghi sulle vostre piante. Usa l’olio di neem per l’oidio e altre comuni malattie fungine, tra cui:

– Macchia nera

– Scabbia

– Ruggine

– Macchia fogliare

– Antracnosi

– Peronospora delle punte

Per prevenire i funghi, spruzzare le piante suscettibili ogni 7-14 giorni fino a quando il fungo non è più una minaccia. Per uccidere i funghi, spruzzare le piante una volta alla settimana fino a quando il fungo si libera, e poi spruzzare ogni due settimane per evitare che torni.

14. FUNZIONA ANCHE COME BATTERICIDA.

L’olio di Neem può uccidere il fuoco batterico, una malattia batterica che fa appassire le foglie delle piante e le fa sembrare come se fossero state bruciate.

Per prevenire il fuoco batterico, è necessario spruzzare gli alberi mentre sono dormienti. Il batterio che causa il fuoco batterico sverna su rami, ramoscelli e tronchi degli alberi.

15. L’OLIO DI NEEM PUÒ PROTEGGERE I VOSTRI ALBERI DA FRUTTO E I CESPUGLI DI BACCHE.

Che tu abbia un frutteto o solo qualche albero da frutta nel tuo cortile, puoi controllare i parassiti che rovinano il tuo raccolto con l’olio di neem. I meli sono spesso afflitti da vermi, i due più comuni sono la tignola e il verme della farina. Questi parassiti entrano nelle mele e le rendono inadatte al consumo.

Per mantenere i vostri alberi da frutto e i cespugli di bacche senza insetti, spruzzate le vostre piante e gli alberi all’inizio – prima della fioritura, poi di nuovo quando i petali cadono, e ogni due settimane dopo per controllare questi parassiti.

Gli insetti comuni degli alberi da frutto contro cui l’olio di neem protegge sono:

– Afidi dell’applicazione della lana

– cavallette della rosa

– Insetto della pianta appannata

– Cicaline fogliari

Le bacche sono spesso afflitte da oidio e altre malattie fungine che possono essere trattate con olio di neem, tra cui:

– Fuoco batterico

– Verticillium wilt

– Ruggine arancione

16. PROTEGGI LE TUE VERDURE DA PARASSITI E FUNGHI.

L’olio di Neem ha un doppio scopo nell’orto come pesticida e fungicida. Funziona sui parassiti artropodi che spesso mangiano le tue verdure, compresi i vermi del pomodoro, il tarlo del mais, gli afidi e le mosche bianche.

Inoltre, l’olio di neem controlla anche i funghi comuni che crescono sulle piante di verdura, tra cui:

– Muffe

– Ruggini

– Macchie fogliari

– Marciume

– Marciume dello stelo

Se volete usare l’olio di neem sulle piante da orto, spruzzatelo la sera e di nuovo al mattino. Questo aiuta a garantire che non stai causando alcun danno agli insetti benefici, come le api, che aiutano ad impollinare le piante di verdura.

17. L’OLIO DI NEEM PUÒ PROTEGGERE I VOSTRI ALBERI DI NOCI E ALTRI ALBERI ORNAMENTALI.

I bruchi autunnali, simili ai bruchi della tenda, sono parassiti comuni di numerosi alberi di noci, come noci e pecan. Questi parassiti possono rovinare le foglie, i frutti e le noci degli alberi ospiti. I vermi della caduta costruiscono nidi di seta nelle pieghe dei rami degli alberi.

Per eliminare vermi e bruchi sugli alberi, l’olio di neem deve entrare in contatto con il parassita quando lo si spruzza.

18. L’OLIO DI NEEM TIENE LONTANE LE ZANZARE.

È bello sapere che quello che spruzzi sulle tue piante per proteggerle da parassiti, virus e funghi può anche permetterti di fare giardinaggio senza essere infastiditi dalle zanzare. Mentre gli insetticidi a base di olio di neem non dovrebbero essere applicati sulla pelle, ma sui vestiti si.

19. PUÒ PROTEGGERE LE TUE ERBE.

Gli stessi parassiti e funghi che affliggono il tuo orto possono anche attaccare le tue erbe aromatiche. Questi parassiti includono:

– Afidi

– Minatori di foglie

– Acari del ragno

– Muffa grigia

– Ruggine

– Mosche bianche

Potete spruzzare l’olio di neem sulle erbe, proprio come fate con altre piante. Alcune erbe possono essere più tenere di altre, specialmente quelle con foglie sfocate o pelose, quindi spruzza prima una piccola area per assicurarti che possano tollerare l’olio di neem.

20. È DISPONIBILE IN UNA VARIETÀ DI FORMULE.

L’olio di neem è disponibile in una varietà di formule e concentrazioni, così puoi trovare quella più adatta alle tue esigenze.

Si possono anche trovare prodotti al neem in altre forme, tra cui:

– Polveri bagnabili

– Granuli

– polvere

– Concentrati emulsionabili

 

21. GLI INSETTI NON DIVENTANO RESISTENTI ALL’OLIO DI NEEM.

Gli insetti non diventano immuni ai pesticidi a base di olio di neem, come possono fare con altri tipi di pesticidi. Questo significa che l’olio di neem rimane efficace anche dopo ripetute applicazioni.

22. NON INQUINA L’ACQUA.

Poiché l’olio di neem è biodegradabile e non tossico, non inquina le falde acquifere e non provoca deflussi tossici nei corsi d’acqua e nei corpi idrici vicini. Potete usarlo in totale tranquillità.

23. FACILE DA APPLICARE E PUÒ ESSERE USATO FINO AL GIORNO DEL RACCOLTO.

Non importa quale concentrazione di olio di neem usiate, tutto quello che dovete fare è mescolarlo con acqua e spruzzarlo direttamente sulle foglie delle piante. Segui le indicazioni dell’etichetta per assicurarti di mescolare le giuste proporzioni di olio e acqua.

Molti pesticidi non possono essere usati durante certe fasi della crescita delle piante; tuttavia, l’olio di neem può essere usato durante tutta la stagione della semina fino al giorno del raccolto, così le vostre piante non sono mai senza protezione.

24. L’OLIO DI NEEM USATO IN MODO APPROPRIATO NON DANNEGGIA API, FARFALLE E COCCINELLE.

Gli impollinatori stanno diventando rari. I pesticidi chimici inibiscono la capacità delle api di raccogliere il cibo, che alla fine porta alla loro morte. Tuttavia, l’olio di neem, se usato in piccole quantità, non danneggia gli alveari medio-grandi o le api da miele, così potete mantenere vivi i vostri impollinatori e le vostre piante.

Poiché l’olio di neem si rivolge solo agli insetti che masticano le foglie, gli insetticidi all’olio di neem sono sicuri da usare intorno a farfalle, coccinelle e la maggior parte degli altri insetti benefici.

albero di neem

Post Correlati

Lascia un commento

Cart
  • No products in the cart.

Questo sito web utilizza cookies per permettere la corretta navigabilità del sito e per i servizi ad esso connessi. Clicca sul bottone 'Accetto Cookie' per proseguire la corretta navigabilità.