Cosa piantare a Settembre, fiori e colori verso l'autunno

Ci sono molte idee su cosa piantare a settembre. Il picco della stagione di crescita del giardino può essere in declino, ma è un momento ideale per piantare piante annuali resistenti e bulbi primaverili, così come commestibili di breve stagione e colture per i raccolti invernali.
cosa piantare in orto a settembre

Ci sono molte idee su cosa piantare a settembre.

Il picco della stagione di crescita del giardino può essere in declino, ma è un momento ideale per piantare piante annuali resistenti e bulbi primaverili, così come commestibili di breve stagione e colture per i raccolti invernali.

Settembre è anche un mese ottimale per piantare arbusti e alberi in modo che le loro radici abbiano il tempo di stabilirsi prima dell’arrivo del freddo.

Mentre le notti diventano più fresche e le giornate si accorciano, segnala che l’estate sta volgendo al termine, puoi comunque approfittare dei giorni d’oro per continuare a piantare e pianificare il tuo orto e giardino per la stagione a venire.

Cosa piantare a settembre  – FIORI PER I COLORI DELLA PRIMAVERA

Quando si tratta di scegliere cosa piantare a settembre, ci sono molte piante annuali resistenti tra cui scegliere. Seminando i semi in autunno si ottengono spesso piante più robuste che hanno un po’ di vantaggio e fioriranno prima in primavera l’anno prossimo. Se poi ci abituiamo a preparare il terreno con i microrganismi effettivi come : Attivatore per suolo e giardino Otterrete piante più grandi e migliori che possono fiorire ben sei settimane prima di quelle seminate in primavera”

È anche un buon momento per piantare bulbi primaverili mentre il terreno è ancora caldo, insieme ad alcune piante perenni a fioritura invernale.

  • CALENDULA – CALENDULE INGLESI O DA VASO

Piante annuali resistenti, le calendule portano un allegro tocco di colore alle aiuole e alle bordure, e i loro petali arancioni profondi possono anche essere usati crudi nelle insalate.

Conosciute anche come calendule inglesi o da vaso, non devono però essere confuse con le calendule che fanno parte della famiglia delle tagete.

Seminare i semi di calendula in settembre dove devono fiorire. Per prima cosa migliorate il terreno con del compost ben preparato magari preparato da voi con la compostiera domestica per il Bokashi, o usate un compost multiuso senza torba se piantate in contenitori. Semina i semi in file sottili, a 1/2 pollice (1 cm) di profondità, e coprili leggermente di terra. Tienili liberi dalle erbacce mentre germinano, e una volta che le piantine sono cresciute, diradale a 4-6 pollici (10-15 cm) l’una dall’altra. Ricordatevi di nutrirle con un concime adatto che dia loro più forza da piccoline, potete usare: Concime Universale a base di Microrganismi per Ortive G02 Se seminate in autunno, dovrebbero fiorire in maggio.

Amata dalle api e dalle farfalle, la calendula è anche un’ottima scelta per le piante di compagnia nell’orto, perché il suo forte profumo confonde anche i parassiti.

Se volete una pianta che lavora sodo e ha un bell’aspetto, la scelta di piantare della calendula nel vostro giardino è quella più azzeccata!

l'orto a settembre
  • NARCISI

Precursori della primavera, i narcisi riempiono aiuole e bordure con le loro teste gialle o bianche delicatamente annuenti, o possono essere naturalizzati nei prati e nei campi. Con una miriade di varietà disponibili, avrai l’imbarazzo della scelta quando deciderai cosa piantare a settembre.I bulbi di narciso sono meglio piantati in autunno, al sole o in ombra parziale. Amano il terreno ben drenato e dovrebbero essere piantati a 10-15 cm sotto la superficie del terreno e alla stessa distanza.

È necessario piantare i bulbi in profondità in modo che abbiano steli più forti, ma anche in modo che ci sia meno possibilità di danneggiare i bulbi quando si scava in nuove piante l’anno prossimo. È possibile preparare i bulbi immergendoli in una miscela di EMA Attivatore per giardino e suolo e Zeolite – Polvere di Roccia corroborante W630 prima della messa a dimora.

Ideale anche per le esposizioni primaverili di giardinaggio in contenitore, assicuratevi che i narcisi siano piantati in un vaso con un adeguato drenaggio mettendo alcune stoviglie rotte o pietre sul fondo, e poi riempite con terriccio multiuso a cui potreste aggiungere del Bokashi. Annaffiare abbondantemente e lasciare i vasi in un luogo fresco fino alla comparsa delle foglie.

  • VIOLE DEL PENSIERO

Le viole del pensiero a fioritura invernale possono dare nuova vita al vostro giardino autunnale e rallegrare le aiuole e i contenitori durante i mesi più freddi e bui con le loro belle fioriture disponibili in una vasta gamma di combinazioni colorate. Le viole del pensiero sono molto facili da coltivare e richiedono solo un minimo di cura per garantire una stagione di fioritura molto lunga.

Iniziate a piantare queste piccole piante perenni a settembre per dare alle loro radici il tempo di crescere abbastanza da sopravvivere all’inverno. Inoltre, piantando le viole del pensiero in autunno, potrete godere dei loro fiori per tutto l’inverno e di nuovo in primavera.

L’ideale sarebbe piantare le viole del pensiero in pieno sole, ma possono sopportare l’ombra parziale. Migliorare il terreno prima con compost e piantare circa 4 pollici (10 cm) a parte per le viole del pensiero a cespuglio, o 6 pollici (15 cm) per le varietà trailing.

Fertilizzate dopo aver piantato e aggiungete uno spesso strato di pacciamatura intorno a loro una volta che il terreno gela per aiutarli a svernare.

VERDURE DA PIANTARE A SETTEMBRE

Settembre è un mese di raccolto abbondante, quindi può essere difficile pensare al futuro dei raccolti. Ci sono, tuttavia, molte verdure da piantare a settembre, quindi cogliete l’opportunità di piantare colture che forniranno raccolti invernali e prima della primavera e dell’estate, e che sono anche grandi aggiunte per idee di piccoli orti.

  • SPINACI

Gustosi, nutrienti e facili da coltivare, piantate le varietà invernali resistenti di spinaci a settembre per un raccolto invernale. Questo versatile ortaggio è ottimo da aggiungere a zuppe, torte salate o stufati.

Semina i semi di spinaci in un luogo soleggiato, direttamente dove vuoi che cresca il raccolto. Spargete i semi in modo sottile lungo una semina profonda circa 2,5 cm e distanziate le file di 30 cm l’una dall’altra. Potresti goderti le prime foglie entro 6-10 settimane. Gli spinaci sono anche una buona coltura per la coltivazione in contenitore.

La chiave del successo nella coltivazione degli spinaci è di arricchire prima il terreno scavando un po’ di compost da giardino di buona qualità. Non esiste una cosa come mettere troppo compost nel terreno del giardino. Gli spinaci vigorosi sono spinaci gustosi.

  • AGLIO

Ogni cuoco conosce molto bene le qualità dell’aglio, poiché questi bulbi pungenti sono usati per aggiungere sapore a miriadi di piatti!

Settembre è il momento migliore per piantare l’aglio in un luogo soleggiato, in un terreno fertile e ben drenato, poiché i bulbi hanno bisogno di un paio di mesi di tempo autunnale più fresco per svilupparsi bene.

Ci vorranno circa 10 mesi da quando si piantano gli spicchi in autunno, fino a quando si possono raccogliere i bulbi d’aglio coltivati in casa e rifornire le scorte di questo ingrediente essenziale per la cucina.

  • RAVANELLI

Con il loro gusto fresco e pepato e le bucce colorate, i ravanelli possono essere aggiunti alle insalate o arrostiti per un sapore più leggero e terroso. I ravanelli coltivati in autunno possono essere più grandi e migliori, in quanto hanno meno probabilità di spuntare velocemente come i loro cugini primaverili.

Una coltura autunnale facile e veloce, come coltivare i ravanelli con successo è assicurarsi che abbiano una posizione soleggiata in un terreno umido e ben drenato – finché hanno queste condizioni possono far fronte alla maggior parte dei tipi di terreno.

Sono veloci a crescere, quindi semina i semi di ravanello con parsimonia, ma spesso, per godere di un raccolto continuo durante l’autunno e l’inverno.

ERBE E INSALATE DA PIANTARE A SETTEMBRE

In questo periodo dell’anno, il terreno caldo, il clima più fresco e l’umidità nel terreno aiutano le piante di erbe e insalate a stabilirsi rapidamente. 💚

orto a settembre

Post Correlati

Lascia un commento

Cart
  • No products in the cart.

Questo sito web utilizza cookies per permettere la corretta navigabilità del sito e per i servizi ad esso connessi. Clicca sul bottone 'Accetto Cookie' per proseguire la corretta navigabilità.