Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Fare compostaggio Bokashi con i Bambini

Ecco perché il compostaggio può essere un ottimo metodo di insegnamento per i bambini!

insegnare il compostaggio ai bambini

Il compostaggio è una grande attività da praticare con i vostri bambini.

Certo, imparano tutto sul “Cerchio della vita” dal Re Leone, ma i bambini generalmente non capiscono come funziona il cerchio fino a più tardi nella loro vita. Poiché i bambini sono pieni di domande, discutere di cosa succede alle piante e agli animali quando muoiono, e vengono mangiati e distrutti, può essere un argomento difficile, anche per gli adulti! Cercare di mettere concetti complicati in termini che i bambini possano capire è una sfida. Spesso è più facile insegnare ai bambini mostrando loro un esempio, piuttosto che spiegando le cose a voce.

Ecco perché il compostaggio può essere un ottimo metodo di insegnamento per i bambini!

Il compostaggio, e in particolare il compostaggio Bokashi, è un ottimo compito in cui coinvolgere i tuoi figli, e aiuterà a insegnare loro a prendersi cura dell’ambiente e a capire il loro posto all’interno di esso. Possono essere coinvolti nell’intero processo di compostaggio bokashi, e si può anche legare il progetto al giardinaggio, in modo che i bambini siano ricompensati con la propria frutta, verdura e fiori!

I vantaggi di insegnare ai bambini il compostaggio.

I bambini possono imparare tutto sul suolo e sui microrganismi, i funghi e su come un suolo di qualità contribuisca a piante sane, che a loro volta diventano cibo sano.

Compostaggio Bokashi con i bambini

Il cerchio della vita

I bambini sono degli intervistatori naturali e chiedono sempre della vita, degli animali, delle piante, da dove vengono e dove vanno. Ebbene, il compostaggio può rispondere e spiegare molte di queste domande! L’atto del compostaggio è il processo di morte e rinascita nella sua forma completa, in un modo che è comprensibile per i bambini, e non è un argomento di discussione particolarmente scomodo per gli adulti.

Gli alimenti e le piante sono spesso un po’ più facili da discutere rispetto, per esempio, alla morte dell’animale di famiglia, e quando si arriva alla parte in cui il terreno si rinnova e può far crescere nuove e ricche piante, queste idee possono portare una grande quantità di conforto, gioia e comprensione.

Insegnare ai bambini che quando le piante e gli animali vengono consumati, i loro resti tornano alla terra, vengono trasformati nel terreno e portano nuova vita a nuove piante e animali è un compito facilmente illustrato, quando si insegna ai bambini a fare il compost.

Compostaggio Bokashi con i bambini

Il compostaggio Bokashi è una scelta particolarmente valida per insegnare ai bambini il compostaggio, poiché è relativamente pulito e comporta una quantità minima di lavoro con materiali umidi, viscidi e grossolani che spesso si trovano in cumuli di compost su larga scala e bidoni del compost. Il compostaggio Bokashi può essere fatto all’interno o all’esterno, e generalmente non richiede l’uso di strumenti per adulti come pale, forconi e simili.

Inoltre, i bambini spesso non sono dotati di molta pazienza. Il compostaggio Bokashi funziona bene per coinvolgere i bambini perché è veloce. In sole 4-6 settimane, gli scarti di cibo vengono trasformati in compost utilizzabile.

Dopo aver sparecchiato la cena, puoi chiedere ai tuoi figli di mettere il compost nel contenitore appropriato (insieme al riciclaggio, alla spazzatura e a tutto il resto), e aggiungere la crusca bokashi necessaria al mix.

Puoi anche eseguire questi compiti se sei in un appartamento e hai solo un piccolo spazio esterno!

L’università dei microbi

Insegnando ai tuoi figli il compostaggio bokashi, hai l’opportunità di insegnare loro i microbi, e cosa fanno i microrganismi per elaborare e scomporre gli alimenti. Mentre il contenitore bokashi attraversa il suo processo di compostaggio, i bambini vedranno la decomposizione degli alimenti, e infine l’aggiunta dei materiali bokashi al terreno per il completamento.

Naturalmente, una volta completato il processo di compostaggio bokashi, puoi incoraggiare i tuoi bambini a scegliere alcune verdure, fiori, frutta, ecc. da piantare con il terreno che hanno prodotto e arricchito. Possono aiutare a coltivare le piante e saranno entusiasti di consumare i risultati del loro esperimento di scienza della vita.

Questo può essere un modo meraviglioso per convincere i bambini ortofobici a provare alcuni cibi che sono tipicamente poco inclini a mangiare. Quando vedranno crescere e fruttificare quelle melanzane (o qualsiasi altra cosa) che hanno piantato e nutrito, saranno spesso entusiasti di cucinarle e mangiarle.

Un altro giro della ruota

Quando i cibi o i fiori che hanno coltivato vengono consumati o muoiono, avrete l’opportunità di far girare la ruota ancora una volta, e riportare i resti di queste piante e frutti al terreno. Il compostaggio, ancora una volta, con un bidone bokashi, farà ripartire l’intero processo, cementando ulteriormente il concetto dei cicli della vita nelle loro piccole teste.

Il compostaggio è spesso visto come la parte meno attraente del processo di giardinaggio. Dopo tutto, implica il deperimento e la decomposizione delle cose. Non ci sono fiori, non ci sono bei colori, non ci sono odori e viste deliziose nel compostaggio. Ma insegnando ai bambini come arricchire il suolo, si può mostrare loro come un compost di alta qualità proveniente da un processo Bokashi può portare a frutti, piante e fiori deliziosi e vibranti.

L’intero processo potrebbe essere un eccellente progetto scientifico per bambini, e se incoraggiate i vostri figli a documentare il processo, probabilmente troveranno ancora più arricchimento e ricompensa dal loro progetto.

I bambini possono imparare tutto sul suolo e sui microrganismi

Post Correlati

Lascia un commento

Cart
  • No products in the cart.

Questo sito web utilizza cookies per permettere la corretta navigabilità del sito e per i servizi ad esso connessi. Clicca sul bottone 'Accetto Cookie' per proseguire la corretta navigabilità.