Scroll Top

te' di compost

Una pratica antica, l'immersione di sacchi contenenti compost maturo e di qualità in acqua. L'infusione a volte per settimane per avere poi un fertilizzante naturale. L'evoluzione ora è di arearlo, ma perché? e come si fa? lo spieghiamo qui.
fare il tè con il compostaggio

COS’È IL TÈ AL COMPOST?

Il tè al compost è un fertilizzante liquido naturale che si ottiene mettendo in infusione il compost in acqua, con o senza l’aggiunta di aria. Lo scopo della preparazione del tè di compost è quello di estrarre i microbi benefici e le sostanze nutritive solubili, per poi fornirli alle piante in una forma che possano prontamente assorbire e utilizzare.

Cosa sono i microbi benefici? Si tratta di batteri, funghi, protozoi e lombrichi, che hanno tutti un ruolo importante per la salute del suolo! L’uso di tè di compost aerato nel vostro giardino è un ottimo modo per migliorare la rete alimentare del suolo, e aumentare la biodiversità.

 “I pesticidi a base chimica, i fumiganti, gli erbicidi e alcuni fertilizzanti sintetici uccidono una serie di microrganismi benefici che favoriscono la crescita delle piante.  I tè di compost, invece, migliora la vita nel terreno e sulle superfici delle piante.

Storicamente, alcuni giardinieri e agricoltori preparavano un tè di compost passivo o non aerato immergendo un sacco di compost in acqua per un lungo periodo di tempo, spesso fino a due settimane. Questa produzione passiva di tè di compost non aerato si narra avvenga da secoli! Negli ultimi anni, gli agricoltori moderni hanno iniziato a produrre tè di compost super-caricato in un tempo molto più breve, introducendo ossigeno, cibo e nutrienti, EMA, Terra sale, melassa, Vitalsun X33.

tè di compost con compost maturo

Come preparare il tè di compost aerato per fertilizzare il giardino

Il tè di compost aerato attivamente, è un fertilizzante naturale biologicamente attivo, ricco di sostanze nutritive, leggero ma forte. Può essere preparato con altro compost di alta qualità. Cerchiamo di nutrire le nostre piante con il tè di compost aerato almeno una volta ogni mese o due durante la stagione vegetativa in orto.

Perché aerare il tè di compost?

Introducendo aria e una fonte di cibo (come la melassa per esempio) per i microbi benefici, le loro popolazioni all’interno del aumentano a migliaia.

Il processo di preparazione del tè di compost con aerazione attiva aumenta in modo significativo la forza e l’efficacia del compost di partenza. Tuttavia, il processo non farà altro che aumentare gli abitanti e i nutrienti già presenti nel compost grezzo utilizzato per preparare il tè, è dunque importante iniziare con materiale di alta qualità, ben invecchiato e correttamente compostato. Qualità in entrata uguale qualità in uscita!

Quali sono i vantaggi dell’uso del tè di compost?

Il tè di compost migliora la capacità del terreno di trattenere i nutrienti. Le sostanze nutritive presenti nel terreno defluiscono e si esauriscono meno rapidamente. Si riduce così la necessità di utilizzare altri fertilizzanti.

Una popolazione arricchita di microbi benefici, introdotta tramite il tè di compost, può aumentare la biodisponibilità dei nutrienti per le piante. Essi decompongono la materia organica e liberano i minerali. Ciò significa che le piante possono assorbire più facilmente i nutrienti dal terreno.

Una rete alimentare sana può proteggere il suolo e le piante dall’inquinamento. Ad esempio, un terreno ricco di compost è eccellente per ridurre l’impatto, l’assorbimento e la concentrazione di agenti patogeni, contaminanti, sostanze chimiche e metalli pesanti che possono essere introdotti o presenti nel terreno.

Il tè di compost può contribuire a migliorare le proprietà di ritenzione dell’umidità del terreno. In questo modo si evita lo stress delle piante, mantenendo il terreno più uniformemente umido e riducendo la necessità di annaffiature più frequenti.

Le piante nutrite con tè di compost non solo crescono più forti, ma hanno anche un sistema immunitario potenziato e una migliore capacità di resistere alle malattie.

Allo stesso modo, aumenta la capacità delle piante di tollerare e riprendersi da stress come la siccità o i parassiti.

compost tea fatto con sacco di iuta

COSA TI SERVIRA’

1) Compost

Come abbiamo già detto, la qualità del compost di partenza determina direttamente la qualità del tè aerato! Qualsiasi cosa contenga il compost verrà amplificata. Per la preparazione del tè aerato si possono usare diversi tipi di compost, anche se il prodotto finale può essere leggermente diverso.

“Le ricerche suggeriscono che le materie prime ricche di carbonio (ad esempio, foglie secche, segatura, trucioli di legno, giornali sminuzzati) producono un compost con un contenuto fungino più elevato. Le materie prime ricche di azoto (erbacce, fondi di caffè, materiale erbaceo e letame) producono un compost con un contenuto batterico più elevato. Il vermicompost è usato come ingrediente in molte ricette di tè di compost. Questo compost è in genere il più ricco di sostanze nutritive disponibili”.

Indipendentemente da ciò che scegliete di usare, assicuratevi che sia ben invecchiato, bilanciato e correttamente decomposto. Per esempio, non usate letame fresco di animali o compost anaerobico che puzza di discarica.

2) Recipiente

Questo è molto semplice. Per un giardino domestico medio, uno o due secchi da 13 – 15 litri  sono sufficienti per preparare il tè di compost aerato. I giardini più grandi, le coltivazioni o le aziende agricole possono invece scegliere di utilizzare serbatoi più grandi.

3) Rete per simulare la Bustina di tè”

Si chiama “tè di compost” per un motivo! Il compost deve essere contenuto e messo in infusione in un sacchetto, proprio come se fosse un tè. Qui si può essere piuttosto creativi. L’idea è di creare un sacco che sia traspirante per consentire lo scambio di microbi e sostanze nutritive tra il compost e l’acqua, ma che non lasci passare troppe particelle più grandi.

4) Fonte d’aria

Come si può intuire dal nome, il tè di compost aerato ha bisogno di aria! Per introdurre l’ossigeno nell’infuso di compost potete semplicemente usare una pompa per acquari.

5) Gorgogliatore e tubi

La pompa dell’aria è l’elemento che genera il flusso di ossigeno, ma vi servirà anche uno strumento per far scendere l’aria dalla pompa al recipiente di infusione.

6) Fonte di cibo per i microbi

Oltre al compost stesso, alle infusioni di compost aerato vengono spesso aggiunti altri nutrienti. Lo scopo è quello di nutrire i microrganismi presenti nel tè, aumentandone l’attività e la quantità. E per questo, dalla nostra esperienza la fonte migliore è la melassa di zucchero di canna.

7) Acqua declorurata

Per quanto possibile, l’acqua utilizzata per la preparazione del tè di compost aerato dovrebbe essere priva di agenti disinfettanti come il cloro. Per la preparazione del tè al compost la migliore è l’acqua piovana catturata dalle cisterne.

Se utilizzate acqua di rubinetto che utilizza cloro liquido o gassoso come disinfettante, potete semplicemente riempire i vostri secchi con un giorno o due di anticipo, lasciarli al sole e la maggior parte del cloro dovrebbe dissiparsi.

PREPARAZIONE

  • Preparare i recipienti
  • Preparare i sacchi per il tè di compost

Utilizzando il compost di vostra scelta, riempite i sacchetti di tè con alcune tazze, da 2 a 5 tazze di compost per sacco.

  • Legate il sacco in cima con uno spago, una fascetta di canapa o simili. Lasciate un po’ di lunghezza allo spago in modo da poter sospendere la bustina di tè nel secchio.

Immergi e nutri

Immergete la bustina di tè pronta per il compost nel recipiente di infusione. Come per una bustina di tè, sollevate e abbassate la bustina nell’acqua più volte per inumidirla, agitarla e favorire l’infusione. Legate il filo di spago in più al manico del secchio.

A questo punto, aggiungete un’ulteriore fonte di cibo per i microbi,  1/3 di tazza di melassa a ogni secchio da 15 litri durante la l’infusione.

Aerare

Se non l’avete ancora fatto, inserite il vostro dispositivo di aerazione nel recipiente di infusione. Idealmente, dovrebbe essere appoggiato sul fondo del secchio, con la bustina di tè sospesa sopra di esso. In questo modo si evita che la bustina si appoggi direttamente sul gorgogliatore e blocchi il flusso d’aria.

Lasciate gorgogliare l’infuso di compost per 12-48 ore.  Questo è il tempo ideale per un’attività microbica ottimale e per l’estrazione dei nutrienti, ma in base a come vogliamo usarlo, l’infusione potrebbe durare anche di più per innalzare il pH e rendere il prodotto più basico.

Il tè di compost può essere distribuito sia sul terreno, direttamente che per via fogliare.

Catia

Se avete domande, volete sapere qualcosa in più dei prodotti che trovate online, scrivetemi! info@emagea.it

inaffiare suolo e piante con tè di compost

Post Correlati

% Commenti (1)

Buongiorno, articolo molto interessante, grazie!!
Domande in seguito ora provo… 😎

Lascia un commento

Questo sito web utilizza cookies per permettere la corretta navigabilità del sito e per i servizi ad esso connessi. Clicca sul bottone 'Accetto Cookie' per proseguire la corretta navigabilità.